Farmacie a Trieste: fisioterapia oltre che farmaci

farmacia di turno Trieste
Trovare la farmacia di turno a Trieste? Facile con Farmacia ai Due Lucci
3 luglio 2018
test intolleranze alimentari trieste
Molti italiani soffrono di intolleranza al glutine, è un caso?
19 luglio 2018

Farmacie a Trieste: fisioterapia oltre che farmaci

farmacie Trieste

Anche in farmacia a Trieste è possibile ricevere trattamenti fisioterapici

Di solito siamo abituati a vedere le farmacie come un mero luogo in cui vengono somministrati farmaci da banco o prescritti dai medici, tuttavia le farmacie moderne possono offrire una mole di servizi decisamente più ampia tra cui ad esempio servizi fisioterapici.

Non tutte le farmacie a Trieste sono in grado di fornire ai propri clienti servizi che vadano oltre quelli standard, per il fatto che si tratta di effettuare notevoli investimenti in strutture, professionisti, attrezzature e comunicazione, quindi è un rischio che non tutti sono disposti ad assumersi.

Nella Farmacia ai Due Lucci a Trieste però, possono essere richiesti una serie di prestazioni fisioterapiche molto utili, che possono giovare in casi di molteplici patologie, tra di esse ricordiamo:

  • Massoterapia decontratturante
  • Pompage
  • Linfodrenaggio terapeutico
  • Rieducazione posturale

· Riabilitazione per patologie ortopediche, reumatologiche e neurologiche sia in acuto che nella cronicità

  • Applicazione di Kinesiotaping

Per un cliente della Farmacia ai Due Lucci è naturale rivolgersi nella farmacia di Trieste non solo per richiedere medicinali ma anche per essere curato da professionisti e medici qualificati.

Nello specifico oggi vi vogliamo parlare della massoterapia decontratturante, un trattamento che è disponibile tra i servizi della farmacia e che ha come preciso scopo quello di sciogliere le contratture muscolari.

Queste possono verificarsi quando il muscolo subisce a causa di bruschi non adeguati movimenti una contrattura, poiché vengono sollecitate le fibre muscolari in maniera anomala, il sintomo più evidente di questa condizione, è la contrazione del muscolo anche a riposo, con spasmi e dolore al tatto.

È raccomandato in questi casi un periodo di riposo più o meno lungo, ma il massaggio decontratturante aiuta notevolmente la ripresa di funzionalità del muscolo indolenzito, questo tipo di massaggio inoltre, può essere utile anche a carattere preventivo, per limitare stress e tensioni o anche solo per benessere personale.

Le parti più interessate da questo tipo di trattamento sono: gli arti inferiori, la schiena e il collo.

L’obiettivo è quello di riportare il tono muscolare a livelli di guardia, con manovre che solo degli specialisti possono eseguire, lavorando sul rilassamento del muscolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *