Plantari e altri supporti, quando sono necessari

farmacia omeopatia trieste
Farmacia per omeopatia a Trieste, cosa sapere
19 settembre 2018

Plantari e altri supporti, quando sono necessari

plantari Trieste

Per sapere se sia necessario utilizzare dei plantari che distribuiamo nella nostra farmacia a Trieste, si può effettuare un esame baropodometrico che fornisce importanti informazioni sull’appoggio del piede e sulla postura, facendo emergere anche eventuali problemi posturali.

Questo tipo di esame viene effettuato su una specifica pedana che consente di capire all’operatore qualificato o al medico il tipo di appoggio, ma anche come vengono distribuiti i carichi.

In sostanza l’esame baropodometrico attiene alla pressione esercitata dal piede in appoggio ed è essenziale per poter procedere alla realizzazione di plantari specifici e personalizzati e consentire di tenere sotto controllo eventuali disfunzioni.

plantari ortopedici hanno proprio la capacità di applicare delle correzioni sugli eventuali difetti presenti, con lo scopo di distribuire meglio i carichi pressori ed alleviare il dolore dovuto ad una errata distribuzione del peso corporeo.

Un plantare può essere molto utile a risolvere numerose patologie, sia nel caso di plantari classici che di quelli creati su misura e sulle specifiche necessità del paziente.

Problemi di circolazioneartrosigotta, patologie che colpiscono soprattutto le persone anziane o altri tipi di problematiche come piede piatto e alluce valgo, hanno ottime possibilità di cura e di stabilizzazione grazie all’uso dei plantari a Trieste nella nostra farmacia.

Favoriscono il mantenimento della forma ideale e del calzare correttamente le scarpe, aiutando a mantenere l’arco naturale del piede, evitando le cosiddette patologie da sovraccarico.

Sono consigliati anche nei bambini, proprio perché in grado di dare un contributo importante per la loro crescita e sviluppo e naturalmente sono molto utilizzati dagli sportivi che possono migliorare le proprie prestazioni, specie per gli sport di corsa, grazie a plantari appositamente costruiti per loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *